News
  • Home page
11
Ago
2017

Oggiogno wild trail

Il CAI Pallanza organizza per il 20 agosto una escursione di 17 km con 910 metri di dislivello positivo.

Si tratta di una bellissima escursione sui sentieri più belli che si affacciano sulle sponde del Lago Maggiore, nell’unica zona dove si riesce a vedere le meraviglie del Lago da nord a sud.

La partenza sarà da Viggiona a mt 686 per poi dirigersi verso il monte Carza (1.116 mt); da lì si proseguirà sul sentiero che funge da spartiacque tra il lago e la valle Cannobina, con splendidi panorami su entrambi i versanti, fino al punto più alto dell’escursione: il Monte Pian Bello (1.325 mt).

A quel punto inizierà la discesa che porterà i partecipanti prima a Sant’Eurosia, dove è posto l’omonimo Oratorio del XVII secolo, poi verso il paese di Trarego; dopo l’attraversamento di un un bel ponte romano, vicino alle vecchie miniere per l’estrazione dell’oro, ci sarà una salita corta ma impegnativa (100 metri di dislivello) per arrivare a Oggiogno, l’unico centro abitato visitato durante l’escursione e proprio per questo motivo l’escursione ha preso il nome da questo antico borgo, frazione di Cannero adagiata come un balcone sul lago.

Da Oggiogno il percorso proseguirà fino ad arrivare al termine dell’escursione: Cannero, dove i partecipanti potranno gustare una succulenta merenda a base di cresentine (tigelle) e bevande varie.

Costo 5 euro cad. obbligatoria la prenotazione

349/8861173 Donini Paolo

Partenza con mezzi propri da cimitero Suna ore 7:30.

Dopo la merenda gli autisti saranno riaccompagnati a Viggiona a riprendere i mezzi.

Visualizza la cartina

Commenti
0

Leave a reply